I risultati attesi da OUTDOORS lo spazio che mi rappresenta

In termini di risultati finali dal progetto OUTDOORS lo spazio che mi rappresenta ci si attende:

 

- la realizzazione in ogni territorio coinvolto (a livello cittadino, distrettuale o di quartiere in base alle dimensioni del territorio), durante la fase di preparazione, di una mappatura degli spazi esterni di aggregazione e protagonismo giovanile presenti, evidenziando in particolare il tipo di rapporto con le istituzioni locali e il grado di coordinamento di queste esperienze con le politiche giovanili locali

 

- al termine dell'incontro nazionale ci si aspetta l'elaborazione di una serie di proposte concrete da parte dei partecipanti (siano essi giovani o responsabili delle politiche giovanili) sulla questione degli spazi per il tempo libero e la cultura dei giovani che siano frutto del confronto vissuto durante l'incontro. Le proposte saranno accompagnate da un calendario di massima con un piano di azione di ciascun partecipante. Queste proposte potranno tradursi anche in ulteriori proposte progettuali per continuare il percorso avviato a livello locale o internazionale (dipendentemente dalle azioni e dalle forme di accesso dei nuovi programmi). I facilitatori supporteranno il processo di elaborazione delle proposte da parte dei partecipanti.

 

- più in generale ci si attende che i partecipanti al progetto possano acquisire una maggiore consapevolezza degli ostacoli e punti di forza di una cooperazione tra giovani e responsabili delle politiche giovanili e che possano in questo senso agire come moltiplicatori nei confronto di propri pari una volta rientrati nei loro territori di provenienza. Sotto il profilo delle competenze e conoscenze, il progetto consentirà ai giovani partecipanti, come già evidenziato, di acquisire alcune specifiche competenze utili alla loro crescita professionale e personale sin pensi ad esempio alle capacità di iniziativa nel portare avanti compiti precisi, al dover interloquire con istituzioni comprendendone regole e procedure.

 

 

Il prodotto finale di OUTDOORS lo spazio che mi rappresenta

La dimensione europea del progetto che ha un carattere nazionale verrà assicurata dai temi affrontati a partire dalla questione della cittadinanza attiva in chiave europea che sarà al centro di tutte le azioni progettuali. Si farà riferimento alla "Carta Europea aggiornata della partecipazione dei giovani alla vita comunale e regionale" adottata dal congresso delle Autorità locali e regionali del Consiglio d'Europa nel 2003. La carta, già introdotta durante i lavori del precedente progetto "Che spazio mi rappresenta?" ha confermato rappresentare uno strumento assai adatto allo spirito di questo progetto e verrà utilizzata come terreno di confronto sia per i giovani che per responsabili delle politiche giovanili presenti. La guida "Di la tua!" (Have your say! CoE), ora disponibile in italiano, potrà favorire l'attuazione a livello locale di queste pratiche e costituirà la base per le azioni da sviluppare localmente dopo l'incontro nazionale.  L’esperienza del progetto nel suo complesso fornirà un contenuto quanto più concreto possibile all'esercizio di una cittadinanza informata, consapevole e critica esercitata nelle forme della costruzione di strumenti e spazi per il tempo libero e la crescita culturale dei giovani. Grazie a questi spazi e strumenti, i partecipanti potranno comprendere a pieno il grande potenziale rappresentato dall’utilizzo di strumenti di partecipazione alla vita delle propria comunità.

 

Stampa Stampa | Mappa del sito
© CEMEA del Mezzogiorno onlus